I modi maggiori



Nell'articolo precedente abbiamo affrontato lo studio dei tre modi minori, esaminando la posizione di Am7 all'interno dell'armonizzazione di una scala maggiore e considerandolo il secondo, il terzo e infine il sesto accordo di tre differenti scale maggiori. Possiamo fare la stessa cosa con gli accordi maggiori, considerando il fatto che un accordo maggiore può essere il primo, il quarto e il quinto accordo all'interno dell'armonizzazione della scala. Occorre precisare però che l'accordo costruito sul quinto grado è si maggiore, ma con una settima dominante (cioè settima minore), mentre sul primo e quarto grado troviamo due accordi maggiori con una settima maggiore (maj7). Quindi, prendendo come esempio l'accordo di G, dovremo formulare due diversi ragionamenti: il primo per Gmaj7 ed il secondo per G7:

 

 

 

 

G IONIAN

In questo caso il ragionamento è semplicissimo in quanto l'accordo Gmaj7 è costruito sul primo grado della scala. Per cui non è necessario alcuna ulteriore considerazione: quando ci troviamo davanti ad un accordo maggiore riferito al primo grado della scala maggiore, suoneremo sopra l'accordo la scala maggiore stessa (o Ionian). Quindi su Gmaj7 suona G Ionian.

 

G LYDIAN

Gmaj7 può essere dunque l'accordo costruito sul quarto grado di una scala maggiore. Nel caso specifico è presente sul quarto grado dell'armonizzazione della scala maggiore di D. Esattamente come abbiamo fatto precedentemente per i tre modi minori, dovremo "adattare" la scala maggiore di D, facendola partire da G:

 

 

E poi confrontarla con la scala maggiore di G:

 

 

La scala maggiore di D eseguita a partire da G, corrisponde a G Lydian. E ogni scala maggiore a partire dal suo quarto grado sarà dunque una Lydian.

 

G MIXOLYDIAN

E' questo il caso particolare dei tre, in quanto, come già spiegato, l'accordo costruito sul quinto grado ha una caratteristica che lo diversifica rispetto agli altri due accordi maggiori: la settima è dominante, cioè minore (ricordo che la settima si dice dominante quando è minore su un accordo maggiore). Vedremo più avanti che è un accordo molto utile anche per individuare correttamente la tonalità di una progressione armonica, in quanto può essere costruito soltanto sul quinto grado di una scala maggiore. G7 sarà dunque presente esclusivamente all'interno della scala maggiore di C, che, al solito, dovrà essere vista a partire da G per "adattarla" all'accordo:

 

 

Il solito confronto con la scala maggiore di G:

 

 

Abbiamo visto dunque come nasce la Mixolydian (chiamata anche Dominant scale, proprio perchè è la scala associata all'accordo di settima dominante). Quindi è possibile concludere dicendo che una scala maggiore eseguita a partire dal suo quinto grado coincide con la Mixolydian di quel grado.

 

CONCLUSIONE

All'interno della scala maggiore esistono dunque tre modi maggiori: i due modi costruiti rispettivamente sul primo e sul quarto grado (Ionian e Lydian) sono associati ad accordi di settima maggiore (maj7), mentre quello costruito sul quinto (Mixolydian) è associato ad un accordo di settima dominante (7). Nello schema qui sotto puoi trovare le caratteristiche generali dei tre modi maggiori:

Grado           
Modo          
Schema dei gradi Sequenza di intervalli
I IONIAN 1 2 3 4 5 6 7 8                 
T T S T T T S
IV LYDIAN 1 2 3 #4 5 6 7 8 T T T S T T S
V MIXOLYDIAN       
1 2 3 4 5 6 b7 8 T T S T T S T





AndysLab.com - Via Terrazzini 8, 57122 Livorno, Italia | Cell. +39 389 5310674 | Email: andyslabmusic@gmail.com | P.IVA 01394490492
Copyright 2010-2018 - Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione anche parziale.

Termini e Condizioni | Privacy Policy | Contatti